Lago Patria, investito da un’auto muore tre giorni dopo: il dolore della famiglia

Lago Patria, investito da un’auto muore tre giorni dopo: il dolore della famiglia

Non ce l’ha fatta, dopo tre giorni di agonia è morto il 75enne investito in via Lago Patria. L’uomo era stato investito lungo l’asse viario della frazione di Giugliano dal conducente di un’automobile.

L’anziano dopo il ricovero non ce l’ha fatta. Troppo gravi i danni causati dall’impatto con il suolo. Ora i residenti della zona chiedono che la strada venga messa in sicurezza quanti prima ed hanno indetto una fiaccolata in ricordo della vittima. Intanto il pubblico ministero ha disposto l’autopsia sul corpo per ricostruire le cause del decesso. Di sicuro si aprirà un fascicolo per omicidio stradale.

Purtroppo lo “stradone” di via Lago Patria non è nuovo ad episodi del genere. La mancanza di una segnaletica adeguata e i semafori spenti hanno spesso e volentieri provocato gravi incidenti. A pagarne le conseguenze sono quasi sempre i pedoni.