Morte Fidel Castro, il messaggio da brividi di Maradona: “Mi fa male il cuore”

Morte Fidel Castro, il messaggio da brividi di Maradona: “Mi fa male il cuore”

Dopo la morte del leader cubano Fidel Castro, anche Diego Armando Maradona ha voluto dedicargli un ricordo. I due sono da sempre infatti legati da un rapporto di amicizia e stima. “È morto il mio amico, il mio confidente, – ha scritto il campione argentino – colui che mi ha consigliato, che mi chiamava a qualsiasi ora per parlare di politica, di calcio, di baseball, colui che mi ha detto che quando c’era Clinton che veniva era peggio di Bush.”

“Non si sbagliava mai, – ha aggiunto Maradona – per me Fidel è, era e sarà eterno, l’unico, il più grande. Mi fa male il cuore perché il mondo perde il più saggio di tutti.”