Morte di Gianluca Forestiere, il commissario dell’asl D’amore a Parliamone: “Se ci sono state negligenze saranno perseguite”

Morte di Gianluca Forestiere, il commissario dell’asl D’amore a Parliamone: “Se ci sono state negligenze saranno perseguite”

Se qualcuno ha sbagliato, pagherà. Questo ha fatto intendere il neo commissario dell’asl napoli 2 nord Antonio D’Amore intervenuto nel corso della trasmissione di Telelcubitalia Parliamone, riferendosi al caso di Gianluca Forestiere, il 42enne morto all’ospedale di Pozzuoli. “Posso rassicurare la famiglia che abbiamo inserito una commissione interna che farà delle indagini e se ci sono mancanze o negligenze saranno perseguite dalla struttura commissariale che io rappresento – ha detto D’Amore – Mi sento di assicurare che ciò accadrà perché oggi noi dobbiamo dare questa sicurezza ai cittadini”.