Moncalieri di Torino, studente del Pininfarina sorpreso a spacciare merendine

Moncalieri di Torino, studente del Pininfarina sorpreso a spacciare merendine

Studente dell’istituto Pininfarina di Moncalieri (Torino) è stato sorpreso a spacciare merendine ai propri compagni. Un mercato “a nero” piuttosto redditizio che aveva consentino al 17enne di lucrare sull’appetito dei proprio amici di scuola.

Eppure, nonostante la sospensione, alcuni, professori compresi, hanno apprezzato lo spirito imprenditoriale dello studente di Moncalieri. Alcuni imprenditori, addirittura, vorrebbero assumerlo nelle proprie aziende.

Non è la prima volta, del resto, che il 17enne è stato sorpreso a mettere su questo mercato dell’illecito. Lo scorso anno era già stato sospeso dieci giorni. L’allievo del Pininfarina è stato bocciato. Quest’anno, incurante delle sanzioni precedenti, si è ripresentato a scuola e ha proseguito la sua attività: la scorsa settimana è stato di nuovo beccato a smerciare snack.