Molestie e atti di violenza a una giovane donna, in manette un 32enne

Molestie e atti di violenza a una giovane donna, in manette un 32enne

I Carabinieri della Stazione di Macerata Campania hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di un 32enne di Portico di Caserta (CE), per i reati di atti persecutori, violenza sessuale ed estorsione.

Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Macerata Campania, sotto la direzione della Procura della Repubblica di S. Maria C.V., sono partite a seguito della denuncia presentata da una giovane professionista. La ragazza lamentava il comportamento persecutorio dell’ex fidanzato il quale, dopo la fine della relazione sentimentale, la seguiva sia presso la sua abitazione che sul luogo di lavoro.

L’indagato, a partire dal mese di luglio 2015, non accettando la fine della relazione sentimentale, ha cominciato a inseguire con insistenza la vittima manifestando propositi di riconciliazione, arrivando poi a veri e propri atti di violenza sessuale, fino a minacciarla di diffondere immagini che la ritraevano durante gli episodi di violenza.