Moglie e figlio intrappolati nell’auto in fiamme. Ecco come il papà li ha salvati

Moglie e figlio intrappolati nell’auto in fiamme. Ecco come il papà li ha salvati

Era stata in un ristornate a festeggiare una prima comunione la famiglia che ad Eboli,  nel salernitano, è stata protagonista di questa vicenda che, viste le premesse, poteva finire molto peggio.

Dalla Fiat Multipla blu sulla quale viaggiavano si è sprigionato improvvisamente del fumo nero. In pochi secondi l’auto è stata invasa dal fumo. Il conducente ha prontamente parcheggiato l’auto, è poi sceso dalla stessa e, aprendo finestrini e portiere, ha messo in salvo moglie e figli che rischiavano di rimanere intossicati.

L’operazione non è stata facile perché il fumo era denso e ha intossicato l’uomo, oltre a procurargli un forte bruciore agli occhi. Con caparbietà però questo padre di famiglia è riuscito a trascinare fuori dall’abitacolo tutti i suoi congiunti e poi è crollato su una panchina.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 che l’hanno condotto in ospedale. Per fortuna l’uomo non è in pericolo di vita.