Milano, finti giornalisti per mangiare “a scrocco” ai buffet. E’ la banda della tartina

Milano, finti giornalisti per mangiare “a scrocco” ai buffet. E’ la banda della tartina

Improvvisarsi giornalisti per mangiare gratuitamente. Questo è quello che fa una banda milanese, ribattezzata come la “Banda della tartina”, i cui componenti si farebbero accreditare come giornalisti alle varie conferenze stampa ed eventi trendy e di spettacolo sulla piazza di Milano per poter mangiare gratuitamente il buffet spesso messo a disposizione a conclusione di tali eventi.

In questi giorni sta circolando una mail con nomi, cognomi e anche soprannomi dei componenti di tale banda per evitare che possano continuare ad agire indisturbati. La mail è stata inviata a diversi addetti su Milano e spiega come questi uomini e queste donne agiscono. Si tratta di un gruppo di persone tra i 40 e i 70 anni che si spacciano per giornalisti. Nella mail si mettono in allerta tutti gli organizzatori di eventi.

La lunga lettera si conclude con un’importante specificazione: “Segnaliamo che questa gente, oltre ad essere egoista, taccagna, avida e avara, priva di valori, ignobile e vergognosa, ha redditi da lavoro e pensioni decenti, alcuni di loro se la passano proprio bene, quindi c’è pure l’aggravante che non si trovano in stato di necessità”.