Migrante sferra calci e pugni ai passanti. Poi aggredisce la polizia

Migrante sferra calci e pugni ai passanti. Poi aggredisce la polizia

Aggredisce senza motivo chiunque gli capiti a tiro. Schiaffi, pugni e calci a persone che casualmente incontrava per strada. Solo l’intervento della polizia ha fermato la furia di un 21enne originario del Ghana. Si tratta di Dawda Dibba.

I fatti in piazza Cristoforo Colombo a Licola. Sul  posto sono giunti gli agenti del commissariato di Giugliano.

Il giovane si è scagliato anche contro i poliziotti due dei quali sono stati costretti a raggiungere l’ospedale con una prognosi di 5 giorni.

Il 21enne è stato arrestato e sarà giudicato per direttissima.