Merce rubata al mercatino delle pulci, il nuovo servizio di Luca Abete

Merce rubata al mercatino delle pulci, il nuovo servizio di Luca Abete

Dopo quello di Piazza Pitesti a Caserta, Striscia la Notizia si occupa di un nuovo un mercatino sospetto in provincia di Caserta.

Si tratta di un enorme mercato delle pulci che ogni weekend vienepreso d’assalto da centinaia di acquirenti in cerca di qualche buon affare. Tra i tanti articoli in vendita ce ne sono però alcuni chedestano più di un sospetto. Tra i prodotti maggiormente diffusi, infatti, ci sono gli attrezzi da cantiere che, in genere molto costosi, sulle bancarelle vengono venduti a cifre davvero basse.

Luca Abete si è adoperato per saperne di più e verificando il numero seriale presente sugli strumenti esposti nei terminali dell’azienda produttrice ha scoperto che si trattava di prodotti rubati in varie
città italiane.

Abete si è recato così all’interno del mercato provando a chiedere spiegazioni ai venditori che però, alla vista delle telecamere, hanno preferito dileguarsi e coprire con dei teli la merce esposta. È stato poi il responsabile del mercatino, visibilmente infastidito, ad allontanare l’inviato.

QUESTO IL MESSAGGIO APPARSO SULLA PAGINA FACEBOOK DI LUCA ABETE:

I FURTI nei cantieri sono sempre più frequenti.
In un mercatino dell’usato abbiamo trovato molti ATTREZZI da LAVORO rubati! Siamo andati a parlarne con i diretti interessati e guardate com’è andata..

GUARDA IL SERVIZIO:

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/merce-rubata-_28020.shtml