Mercato di Volla, oggi l’intitolazione della Galleria a Giovanni Galluccio

Mercato di Volla, oggi l’intitolazione della Galleria a Giovanni Galluccio

Volla. Sarà una giornata all’insegna della memoria di Giovanni Galluccio. Stamattina alle 9, Presso il CAAN (Centro Agro Alimentare di Napoli) di Volla, ad un anno esatto dalla tragedia in cui perse la vita il giovane giuglianese, si celebrerà una Santissima Messa di commemorazione e contestualmente sarà intitolata la Galleria del settore Ortofrutticolo al 23enne vittima di un agguato.

Stasera, invece, alle 19 e 30, presso il Convento dei Monaci, si celebrerà una Santissima Messa di commemorazione. “Le celebrazioni eucaristiche saranno celebrate dopo un anno esatto dalla tragedia – scrivono i famigliari sulla pagina Facebook “Eroe Giovanni Galluccio” -, per non dimenticare la grandiosità del gesto di un eroe e tributare nella maniera più adeguata chi ha lottato con tutto se stesso contro le ingiustizie e le prepotenze dei criminali”.

L’agguato in cui perse la vita il 23enne fu una sorta di vendetta scoppiata a seguito di un litigio avvenuto il giorno prima tra Giovanni, il fratello Felice e Salvatore Aveta, quest’ultimo accompagnato dal figlio. Aveta aveva urinato dinanzi al box dei Galluccio. Ne scoppia una rissa nella quale Aveta ha la peggio. L’uomo giura di tornare il giorno dopo. E lo fa. Giunge sul posto, spara a Giovanni, poi punta la pistola contro Giuseppe Sarracino, che viene colpito all’addome e, infine, punta ancora la pistola contro Felice ma l’arma si inceppa. Aveta sarà arrestato il giorno dopo.