Mercatino di via Signorelle a Patria, arriva la soluzione temporanea. L’assessore Marino: “Attenti a esigenze di cittadini e commercianti”

Mercatino di via Signorelle a Patria, arriva la soluzione temporanea. L’assessore Marino: “Attenti a esigenze di cittadini e commercianti”

Sino a gennaio si terrà regolarmente il mercato di via Signorelle a Patria. E’ questa la decisione temporanea presa dall’assessore al commercio del comune di Giugliano Miriam Marino in collaborazione con il presidente dell’Ascom Confcommercio Andrea Pianese e la Fiva. Temporanea perché intanto continuano le procedure per regolarizzare l’area mercatale. Dal 17 dicembre sino al 28 gennaio il mercatino dunque si svolgerà regolarmente ogni giovedì ma ci sarà un maggiore controllo della polizia municipale affinché gli stand non intralcino l’accesso ai residenti della zona.

Dal 2016, l’intenzione dell’amministrazione è quella di lasciare il mercatino in via Signorelle ma regolarizzazione l’area con l’assegnazione dei posti attraverso un bando. L’iter è già partito con una delibera di giunta che ha approvato un atto di indirizzo dell’assessore Marino per l’istituzione di una fiera settimanale. Adesso toccherà al consiglio comunale e alle commissioni consiliari preposte il completamento degli atti propedeutici alla sua istituzione.

“L’adozione di questo provvedimento testimonia la grande attenzione che questa amministrazione rivolge al territorio, alla cittadinanza  e agli esercenti  commerciali, sia in sede fissa che itinerante – ha dichiarato l’assessore Marino – Produrre un atto del genere non è stato semplice come può sembrare poiché ci si dovuti districare nelle difficoltà  della complessa normativa vigente e le esigenze del territorio”.