Meningite a Caserta, due casi in ospedale. Scatta l’allarme

Meningite a Caserta, due casi in ospedale. Scatta l’allarme

Due casi di meningite all’ospedale civile Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. A essere colpiti dalla malattia, secondo quanto riporta Casertace.it, due persone: una donna di 50 anni e un 65enne.

I due ammalati sono giunti al pronto soccorso ieri sera, verso le 20, presentando tutti i sintomi classici della meningite: febbre alta e forte emicrania. Una volta fatta una prima diagnosi, sono stati immediatamente trasportati all’ospedale Cotugno di Napoli, specializzato in malattie infettive.

Intanto è scattato l’allarme nel nosocomio casertano e sono state attivate tutte le procedure di profilassi. Tutto il personale medico che è entrato in contatto con i due pazienti è stato sottoposto a terapia antibiotica. Obbligo di mascherina con filtro per medici e infermieri.

LEGGI ANCHE: VACCINO CONTRO LA MENINGITE, ECCO QUANTO COSTA