Memoria non è solo ricordare. Convegno a Napoli: “L’arte della Memoria di Giordano Bruno”

Memoria non è solo ricordare. Convegno a Napoli: “L’arte della Memoria di Giordano Bruno”

Mercoledì 17 febbraio, nel giorno del 416° anniversario del rogo di Campo de’ fiori, l’Associazione “The Giordano Bruno Society”, in collaborazione con la Pegaso Università Telematica, organizza il convegno “L’arte della Memoria di Giordano Bruno”.
Si tratta di un evento di particolare interesse in quanto, per la prima volta l’arte della memoria del grande Nolano verrà spiegata nei suoi aspetti teorici e filosofici dal noto studioso e scrittore Guido del Giudice, e quindi dimostrata praticamente dal celebre mnemonista Gianni Golfera.
Abbiamo chiesto al professor Del Giudice, che è anche presidente della Giordano Bruno Society, quali sono gli obbiettivi del convegno.
“Da diversi anni progettavo di realizzare questo evento, per venire incontro alle continue richieste degli appassionati, soprattutto giovani, desiderosi di capire nei dettagli il funzionamento della meravigliosa macchina mnemonica del filosofo Nolano. Quest’anno, finalmente, sono riuscito a coniugare la disponibilità di Gianni Golfera, che da decenni insegna il suo metodo di memorizzazione, elaborato proprio seguendo le tecniche descritte da Bruno nelle sue opere, a cominciare dal “De umbris idearum”, e l’ospitalità della UniPegaso, che ha creduto fin dall’inizio nell’importanza dell’evento”.
Un’occasione, dunque, da non perdere. Appuntamento a Napoli, mercoledì 17 febbraio ore 16.00, nella sala convegni dello splendido Palazzo Zapata, sede della UniPegaso, in piazza Trieste e Trento 48.