Melito, presa banda di ladri. Aggredito il capitano De Lise

Melito, presa banda di ladri. Aggredito il capitano De Lise

Melito. Sorpresi a rubare in un’abitazione, aggrediscono i militari dell’Arma ma finiscono in manette. È successo stasera in corso Europa a Melito.

I carabinieri della Compagnia di Giugliano, diretti dal capitano Antonio De Lise, hanno infatti colto in flagrante una banda di topi d’appartamento. I balordi hanno però reagito ed è scaturita una violenta colluttazione con gli uomini della Benemerita. Anche il capitano, che ha partecipato in prima persona all’operazione, è stato aggredito dai malviventi

I carabinieri, con non poche difficoltà, sono però riusciti ad arrestarli. Si tratta di 5 uomini di etnia rom che ora sono stati condotti in caserma. Sono residenti nel campo di Secondigliano. Erano a bordo di una Mazda ed a quanto pare usavano anche una sirena simile a quella in uso alle forze dell’ordine. Ancora una brillante operazione insomma da parte degli uomini del capitano De Lise.

LEGGI ANCHE:

LA BANDA IN FUGA DA CALVIZZANO. ECCO COSA STAVA FACENDO