Melito. “Ora fai tu la differenza”, multe salate per i trasgressori. IL CALENDARIO

Melito. “Ora fai tu la differenza”, multe salate per i trasgressori. IL CALENDARIO

Melito. “Ora fai tu la differenza”. E’ questo lo slogan scelto dall’amministrazione Amente per lanciare la nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata. Il sindaco Antonio Amente e l’assessore Rosa Ferraro chiedono la fattiva collaborazione dei cittadini per una raccolta differenziata finalmente soddisfacente.  I rifiuti potranno essere conferiti tutti i giorni, escluso il sabato, dalle 20 alle 5 con il seguente calendario ‘porta a porta’: Domenica – Mercoledì – Venerdì: rifiuti organici (umido); Domenica – Mercoledì: carta e cartone; Martedì: multimateriale, plastica e metalli; Venerdì: vetro; Lunedì e giovedi: secco non riciclabile (indifferenziato).

“Informiamo i cittadini che non saranno raccolti i rifiuti indifferenziati depositati in giorni ed orari difformi dal calendario di conferimento ‘porta a porta’ – ricorda l’assessore Ferraro – Ci saranno controlli e sanzioni per il mancato rispetto del calendario rifiuti. La nostra intenzione non è soltanto quella di reprimere, ma anche di aiutare i melitesi a differenziare. Pertanto ad ottobre sarà lanciata una chat istantanea attiva si Instagram, Facebook e Twitter dove i cittadini potranno ricevere 24 ore su 24 tutte le info utili per una corretta raccolta”.

“Siamo riusciti a rendere la città nuovamente pulita, ma ora c’è bisogno di imboccare definitivamente la strada che porta ad un’efficiente raccolta differenziata – ha concluso il sindaco Amente – Differenziare è un dovere ma anche un’esigenza economica. L’aumento della percentuale di raccolta contribuisce a rendere più leggera la bolletta dei rifiuti per tutti ed è proprio per questo che saremo intransigenti. Chi depositerà i rifiuti in giorni sbagliati o addiritttura in zone non adibite alla raccolta, sarà multato in modo molto salato. E’ nostra intenzione aumentare i controlli e la presenza di telecamere sul territorio sina dalla prossima settimana. E’ assurdo che le sciaguratezza  di pochi ricada economicamente ed igienicamente sull’intera comunità”.

IL CALENDARIO:
raccolta differenziata melito