Melito, nuovo appalto per il servizio di igiene urbana: pubblicato il bando di gara

Melito, nuovo appalto per il servizio di igiene urbana: pubblicato il bando di gara

Il Sindaco Carpentieri e l’Assessore Rostan comunicano che è stato pubblicato il bando di gara con cui sarà affidato il nuovo appalto per il servizio di igiene urbana.

“Grazie al lavoro svolto da tutto il personale del settore ambiente, finalmente siamo giunti alla conclusione dell’ iter tecnico che ci condurrà nei prossimi mesi al nuovo affidamento per un servizio di grande importanza per la collettività – dichiarano il sindaco, Venanzio Carpentieri e l’assessore Stefano Rostan.
E’ obiettivo dell’Amministrazione Comunale tornare ai buoni risultati raggiunti nella raccolta differenziata prima della crisi della Multiservizi. Siamo convinti che a tal fine i melitesi non faranno mancare il loro prezioso contributo dimostrando grande senso di responsabilità.
Ci auguriamo – concludono Carpentieri e Rostan – che Melito torni presto ad essere annoverata tra i Comuni virtuosi della Città metropolitana di Napoli.”

Sul sito istituzionale è possibile leggere il contenuto del nuovo bando per l’affidamento del servizio che ha per oggetto la raccolta, il trasporto, lo spazzamento e lo smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati del Comune di Melito di Napoli.
La durata dell’appalto sara’ di 5 anni, naturali e consecutivi a far data dalla stipula del contratto o dal verbale di effettivo inizio del servizio. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12,00 del 24 maggio 2016, successivamente verrà data comunicazione ai concorrenti dell’apertura delle buste. Tutta la documentazione tecnica (piano industriale, capitolato d’oneri, DUVRI e schema di contratto) ed amministrativa (bando e disciplinare di gara) è disponibile sul sito del Comune di Melito di Napoli all’indirizzo: http://www.servizi.comune.melito.na.it/; – sezione Bandi e sezione C.U.C.; la stessa documentazione è consultabile presso la sede della C.U.C., Comune di Melito (NA) – Via S. Di Giacomo n. 5, nei giorni feriali, dalle ore 9,00 alle 13,00.