Melito. Lello Caiazza attacca gli avversari: “Si sono ca**** sotto”

Melito. Lello Caiazza attacca gli avversari: “Si sono ca**** sotto”

“Si sono cacati sotto”. Toni forti quelli usati ieri dal candidato sindaco di “DeMa” Lello Caiazza nel corso dell’apertura della campagna elettorale per la corsa alla poltrona di primo cittadino di Melito.

Caiazza ha attaccato infatti le altre coalizioni a sostegno di Antonio Amente e Pietro D’Angelo parlando di “accozzaglie”. Poi il passaggio più forte nel commentare la presenza di Vincenzo Stravolo, ex segretario di Forza Nuova, nella lista Insieme per Melito a sostegno del candidato sindaco D’Angelo (ex Pd ed espressione del movimento politico Articolo 1). “Si sono ammucchiati perché hanno capito che da questa parte c’era il vero rinnovamento”, ha aggiunto.

IL VIDEO: