Melito, estorsioni all’American Laundry: arrivano le condanne

Melito, estorsioni all’American Laundry: arrivano le condanne

MELITO. Arriva la sentenza in appello per il processo sulle estorsioni all’American Laundry, la lavanderia industriale di Melito. Il giudice ha confermato le condanne del primo grado come riporta il mattino.

Queste le condanne: 12 anni per i killer dei casalesi Giovanni letizia, Alessandro Cirillo e per il capoclan Patrizio Lepre. Quattro anni e quattro mesi per Luigi Guida detto o’drink, mentre a quattro anni sono stati condannati Franco Albino, Massimo Amatrudi, Emilio di Caterino, Luigi Grassia, Luigi Tartarone, Michelangelo Mazza, Oreste Spagnuolo e Giuseppe Misso.

Confermata l’assoluzione di Antonio Russo. I giudici hanno accertato che l’azienda nel 2008 fu vittima di estorsioni da parte del clan Bidognetti. Le tangenti mensili andavano dagli 8mila ai 12mila euro per la ditta che prestava servizio alla clinica Pinetagrande di Castelvolturno