Melito e Aversa in lutto per Daniele Marrone: lascia un figlio. Aveva perso il papà a febbraio. VIDEO

Melito e Aversa in lutto per Daniele Marrone: lascia un figlio. Aveva perso il papà a febbraio. VIDEO

Una famiglia devastata quella Marrone. Daniele, uno dei fratelli più piccoli, 28 anni, è deceduto ieri nel tragico schianto che l’ha visto vittima lungo la SS7 Quater, all’altezza dello svincolo di uscita di Varcaturo. La sorella Enza, 32, versa in gravi condizioni all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli.

Daniele era considerato da tutti un bravo ragazzo. Aveva un figlio di pochi anni ed era tifosissimo della Juventus. Aveva perso il padre, Raffaele, lo scorso febbraio. La sorella Enza, a cui il 28enne era legato da un profondissimo affetto, aveva dedicato al papà defunto un commovente post sulla sua bacheca Facebook: “E anche se la vita divide, il cuore non dimentica: ti amo papà”.

Non è ancora del tutto chiarita la dinamica dell’incidente che ha strappato la vita a Daniele. Secondo una prima ricostruzione, l’auto su cui viaggiava insieme alla sorella, al nipotino, al fratello Luigi e alla mamma, Una Citroen Picasso, è rimasta coinvolta in uno scontro con una Golf. L’urto ha fatto sbalzare il 28enne fuori dall’abitacolo facendolo schiantare sul guardrail. L’impatto gli avrebbe reciso la gola provocandone la morte.

La famiglia Marrone stava tornando da Pozzuoli, dove aveva trascorso una giornata domenicale con gli amici, per fare ritorno ad Aversa e Giugliano, paesi di residenza dei vari componenti, tutti originari di Melito. Verso le 20, sulla strada del ritorno, all’altezza dell’uscita Varcaturo, i cinque sono rimasti coinvolti nell’incidente che ha trasformato una passeggiata fuori porta in una tragedia.

IL VIDEO: