Melito, blitz anti-droga nel rione 219. Arrestato capopiazza del clan

Melito, blitz anti-droga nel rione 219. Arrestato capopiazza del clan

Nuova operazione anti-droga a Melito. I militari dell’Aliquota radiomobile unitamente a personale della locale Tenenza  hanno arrestato in flagranza due pregiudicati che avevano rispettivamente funzioni di referente della piazza di spaccio, per conto del sodalizio criminale “Amato Pagano“, e di “sentinella”.

Si tratta di Antonio Ruocco, classe ’81, residente in via Lussemburgo, e Vincenzo Capone, classe ’76, di Sant’Arpino. Entrambi sono stati sorpresi dai Carabinieri in via Lussemburgo, all’interno del complesso edilizio popolare “rione 219”, mentre davano vita ad intensa attività di spaccio.

All’esito di una perquisizione, sono state rinvenute 4 buste di cellophane occultate all’interno di un camion parcheggiato nei paraggi.  Sotto sequestro sono finiti 400 grammi di crack, 28 di cocaina, 98 di marijuana e 300 di hashish.

LA FOTO:

IMG_3579