Melito, assalto armato al centro scommesse di via Righi. Bottino da 5mila euro

Melito, assalto armato al centro scommesse di via Righi. Bottino da 5mila euro

Melito. Un altro raid armato, l’ennesimo, consumato nella periferia a nord di Napoli. I banditi questa volta hanno preso di mira il centro scommesse Intralot di via Righi, a Melito, a pochi passi dall’asse mediano.

Ad agire, lunedì scorso, verso le 14, tre uomini col volto incappucciato. Due di loro erano armati mentre l’altro faceva da palo. Mentre i responsabili del centro scommesse attendevano l’afflusso pomeridiano di clienti, i tre malviventi hanno fatto irruzione nel locale e sotto la minaccia delle armi hanno costretto il cassiere a consegnare l’incasso della mattina.

Il bottino ammonta a circa 5mila euro. I malviventi sono poi schizzati via a bordo di un SH facendo perdere le loro tracce. Decisive potrebbero essere le immagini filmate dal sistema di videosorveglianza del locale. Sui fatti indagano i carabinieri della Compagnia di Giugliano.