Melito, approvato il bilancio. Carpentieri: “Previsti diversi interventi”

Melito, approvato il bilancio. Carpentieri: “Previsti diversi interventi”

MELITO. La seduta di consiglio comunale svoltasi martedì 7 giugno era probabilmente una delle più attese degli ultimi mesi, stante l’importanza dei provvedimenti all’ordine del giorno, tutti attentamente illustrati, discussi e approvati dalla maggioranza.

Dopo le relazioni dell’Assessore al Bilancio, Alfredo Mariani, e dei singoli Assessori, la maggioranza ha espresso in modo compatto il voto positivo sul rendiconto della gestione finanziaria 2015, sul Bilancio di previsione 2016/2018 nonché sul Documento Unico di Programmazione (DUP).

ll Sindaco Venanzio Carpentieri, soddisfatto dell’esito della seduta, ha dichiarato:

“Ringrazio l’assessore Mariani, la Dott.ssa Natalia Matassa e la Segretaria comunale, la Dott.ssa Vania De Cocco, per il lavoro svolto nel predisporre gli atti del bilancio e tutta la Giunta per le puntuali relazioni offerte al Consiglio, nelle quali sono state passate in rassegna le ottime iniziative, le attività e i progetti messi in campo lo scorso anno e quelli da realizzare o portare a compimento entro i prossimi mesi.

L’Amministrazione Comunale, nonostante le proibitive difficoltà che quotidianamente attanagliano il Comune, è sempre più determinata a portare avanti il proprio programma elettorale e a migliorare le condizioni di vita della comunità locale. Sotto questo aspetto, diversi sono gli interventi previsti in bilancio o ad esso collegati che vanno in questa direzione, dal definitivo sblocco di alcune importanti opere pubbliche (bocciodromo, via Sandro Pertini) all’implementazione di servizi quali la videosorveglianza a fini di sicurezza e di regolamentazione del traffico veicolare.

Sono grato anche ai consiglieri di maggioranza, che in modo compatto hanno sostenuto i provvedimenti in discussione, contribuendo ad arricchirne il contenuto con emendamenti e ordini del giorno di indubbio pregio.

Non posso fare a meno di notare che buona parte dell’opposizione questa sera ha disertato i banchi dell’aula e i soli quattro consiglieri presenti hanno dato un limitatissimo apporto alla discussione. Per riprendere un’espressione dello stesso consigliere di minoranza Mottola, “quel che resta dell’opposizione” ha dato un’ulteriore prova di scarso interesse per le problematiche della collettività melitese.”