Mega-piantagione di marijuana scoperta a Giugliano, due arresti

Mega-piantagione di marijuana scoperta a Giugliano, due arresti

Giugliano. Bltiz della Guardia di Finanza a Giugliano contro il traffico di droga. I finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Bapoli hanno sottoposto a sequestro, in località Varcaturo, nel comune di Giugliano, una piantagione di marijuana allestita all’interno di una villetta.

In particolare, a seguito di un’autonoma attività info-investigativa, i militari della compagnia di Pozzuoli hanno scoperto, nei locali di un fabbricato di Giugliano una vera e propria piantagione di marijuana, costituita da circa 70 piante, alcune delle quali alte oltre un metro. Nell’immobile era stato installato un impianto di illuminazione, aerazione e ventilazione continua – realizzato impiegando 57 dispositivi elettrici tra ventilatori, lampade e deumidificatori – indispensabile per la coltivazione “indoor” di canapa indiana.

Al termine dell’operazione, le fiamme gialle puteolane procedevano al sequestro dell’immobile di circa 100 mq, dei predetti dispositivi elettrici, di 1 kg di marijuana raccolta e pronta per l’essicazione, di 20 kg di fertilizzanti nonché di svariati appunti e manoscritti illustrativi delle tecniche di coltivazione delle piante nelle varie fasi del ciclo vitale.

Due giovani, di 26 e 28 anni, risultati di fatto avere la disponibilità dell’abitazione, venivano tratti in arresto per violazione all’art. 73 del d.p.r. 309/90. L’odierna attività di servizio testimonia il costante presidio esercitato dalla guardia di finanza sul territorio a salvaguardia delle leggi vigenti ed a contrasto di un fenomeno connotato da forte pericolosità sociale.