“Mazzate” all’Auchan, picchia la ex davanti a tutti. Arrestato dai Carabinieri

“Mazzate” all’Auchan, picchia la ex davanti a tutti. Arrestato dai Carabinieri

Mugnano. Un pomeriggio di violenza e botte all’Auchan di Mugnano. Una commessa, perseguitata da mesi dall’ex, 26enne di Giugliano, è stata avvicinata dall’uomo mentre lavorava al negozio. E’ scoppiato l’ennesimo litigio. La 33enne è stata picchiata e malmenata. Una guardia giurata, assistendo alla scena, ha provato a riportare la calma.

La sfuriata del 26enne, però, non è terminata. Tanto che i presenti sono stati costretti a chiamare i Carabinieri. I Militari dell’Arma della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano De Lise, giunti sul posto a litigio in corso, hanno arrestato l’ex con l’accusa di stalking. A quanto pare le molestie andavano avanti da mesi, da quando la 33enne aveva deciso di lasciare il ragazzo. Quest’arresto segna la fine di un incubo per la ragazza.