Maxi rissa tra donne nel napoletano, si prendono a schiaffi e morsi per vendicare le “corna”

Maxi rissa tra donne nel napoletano, si prendono a schiaffi e morsi per vendicare le “corna”

Torre del Greco. Un uomo conteso, i familiari di lui che scoprono il tradimento e affrontano l’altra donna, i parenti che intervengono per vendicare le corna, quattro donne che si prendono a calci e morsi. E sullo sfondo un quartiere degradato che cerca con difficoltà di scrollarsi di dosso l’immagine di rione difficile.

Maxi rissa in rosa in via Gabella del Pesce, zona mare di Torre del Greco: quattro donne e un uomo sono stati soccorsi dalla polizia al termine di un violentissima mischia nata per ragioni di cuore. A scatenare la rissa il tradimento che il giovane avrebbe compiuto con una delle donne del gruppo rivale: un’offesa che la madre e la sorella di lui, molto religiose e conosciute nella zona, hanno pensato di vendicare prendendosela con l’altra donna. E allora l’hanno raggiunta e affrontata intorno alle 12: calci, schiaffi, perfino morsi e tirate di capelli. Le urla della giovane hanno richiamato l’attenzione di alcune sue parenti che abitano nel rione: un’altra ragazza si è lanciata nella mischia proprio mentre sopraggiungeva l’uomo per il quale le donne stavano litigando.

Quando gli agenti del primo dirigente Davide Della Cioppa sono arrivati sul posto si sono ritrovati davanti ad una scena davvero assurda: le 4 donne avevano gli abiti lacerati, graffi sulle gambe, segni di morsi sulle braccia e sangue in volto. Anche il giovane ‘traditore’ era ferito. Per tutti è finita con una denuncia a piede libero e una corsa al lotto per tentare la fortuna giocando i numeri della rissa con strascino.

fonte: Il Mattino