Market della droga, 7 arresti nel casertano. ECCO I NOMI

Market della droga, 7 arresti nel casertano. ECCO I NOMI

Caserta. In data 27 settembre 2016, nei comuni di Sessa Aurunca (CE), Marzano Appio (CE) e Teano (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca hanno dato esecuzione a un provvedimento cautelare in carcere, emesso dal GIP presso il Tribunale di Napoli, su conforme richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di 7 soggetti (uno dei quali già detenuto per altra causa), indagati per il reato di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Il provvedimento recepisce gli esiti di articolata attività d’indagine, condotta tra il gennaio 2014 e il settembre 2016, dalla quale emergeva una consorteria dedita allo spaccio di spaccio di sostanze stupefacenti tipo marijuana, che acquistava lo stupefacente in Roma e provvedeva alla sua distribuzione nelle piazze dei comuni di Sessa Aurunca, Marzano Appio, Roccamonfina, Teano e zone limitrofe.
Come riportato dal GIP nel provvedimento cautelare, le indagini condotte tramite attività tecniche di intercettazione, servizi di OCP e riscontri, hanno permesso di documentare numerosi episodi di spaccio, di arrestare in flagranza di reato 3 persone, di deferirne all’autorità giudiziaria ulteriori 15 nonché di sequestrare circa 2,5 Kg di marijuana, mentre con gli arresti odierni l’associazione veniva del tutto disarticolata.

 

Agli arresti domiciliari ci sono finiti: Cocuzza Antonio, classe 1991, De Simone Ilario, classe 1990, Pilotti Antonio, alias “Smicol” classe 1993, Musella Maria,  classe 1983, Corso Paride, classe 1985, Di Lucia Marco alias “Il Casertano”, classe 1995, Storti Giuseppina, classe 1995.