Marano, tentato colpo alla Gioielleria Nuvoletti. Un cittadino mette in fuga i ladri

Marano, tentato colpo alla Gioielleria Nuvoletti. Un cittadino mette in fuga i ladri

Marano. Nuovo tentativo di raid sul Corso Europa, questa volta nel mirino dei malviventi ci finisce la Gioielleria Nuvoletti nota per la sua trentennale attività in città. Il fatto è avvenuto alle prime luci dell’alba, poco prima delle cinque del mattino, quando almeno tre persone hanno distrutto e sradicato la saracinesca della gioielleria e poi sfondato parzialmente il vetro blindato dell’ingresso.

Il tentativo di saccheggio però non è andato a buon fine grazie ad un uomo che, svegliato dagli assordanti rumori che stavano facendo i ladri, si è affacciato dal suo balcone situato proprio di fronte la gioielleria ed ha urlato contro i malviventi che si sono spaventati e sono fuggiti. Subito dopo lo stesso buon cittadino ha avvertito i Carabinieri che in pochi minuti sono arrivati sul posto ed hanno potuto rinvenire ad uno scatolone vuoto posto appena fuori il negozio che probabilmente sarebbe servito ai ladri per raccogliere la refurtiva.

Dopo l’arrivo delle forze dell’ordine è stato avvertito poi anche il proprietario della gioielleria che, visibilmente scosso, ammette che in trent’anni di attività una cosa del genere non gli era mai successa. Dunque niente merce rubata questa volta, ma danni materiali – alla saracinesca e ai vetri blindati – e soprattutto morali, in una città che ogni giorno è sempre più vittima di questi episodi.