Marano, Tagliaferri: “Finalmente città libera da un immobilismo spaventoso”

Marano, Tagliaferri: “Finalmente città libera da un immobilismo spaventoso”

MARANO. Finalmente Marano è libera da un immobilismo spaventoso. Un’amministrazione che non è mai partita, che non è mai riuscita a portare avanti un programma capace di ridare la luce che merita la nostra Marano. Ci ho creduto anche io, ma dopo pochi mesi ho capito subito di che pasta era fatta la squadra. Di sepolcri imbiancati.

Ho creduto nei giovani colleghi, sottovalutando che non erano altro che vecchi politici, accompagnati per mano dai loro tutor politici. Questo non ha fatto altro che danneggiarli, perché molti di loro, stimati professionisti, a mio modesto avviso senza i tutor avrebbero potuto dare un buon contributo alla città.

Per questi motivi, dopo essere caduto nelle trappole politiche, ho ritenuto opportuno ritornare in opposizione. È mancata la volontà, il coraggio, la mentalità, la lungimiranza, la fiducia e il lavoro di squadra. Tante le proposte utili per la nostra Marano portate in Consiglio Comunale, molte di queste bocciate solo perché portate dell’opposizione, quelle poche approvate, invece, giacciono in qualche cassetto.

Spero che un giorno qualcuno dia la giusta importanza alla nostra città. Spero davvero che un giorno potremmo vivere in una città migliore dove l’unico interesse sia unicamente la città .

Marco Tagliaferri, consigliere di minoranza