Marano, infiltrazioni camorristiche al Comune: arriva la decisione

Marano, infiltrazioni camorristiche al Comune: arriva la decisione

Marano. «Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo scioglimento del comune di Marano, in provincia di Napoli, dove sono state accertate forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata. Il Consiglio dei ministri ha inoltre deliberato la proroga della gestione straordinaria, per ulteriori sei mesi, del X Municipio (Ostia) di Roma Capitale, anch’esso risultato condizionate da iniziative criminali.”

“Il primo affidamento della gestione del X Municipio ad una commissione straordinaria era avvenuto il 27 agosto 2015 per la durata di diciotto mesi, la proroga consentirà quindi il proseguimento delle operazioni di risanamento delle istituzioni locali. Entrambe le deliberazioni sono state adottate su proposta del Ministro dell’interno, Marco Minniti». Così si legge nella nota diffusa al termine del Consiglio dei ministri.