Marano, il sub commissario straordinario non trova più il tempo per incontrare i giornalisti

Marano, il sub commissario straordinario non trova più il tempo per incontrare i giornalisti

Speriamo che quanto accaduto ieri sia solo un semplice incidente di percorso. Noi giornalisti, dopo due ore di anticamera, ci siamo sentiti dire dal segretario comunale, Maria Giuseppina D’Ambrosio, che il sub commissario era troppo impegnata per cui non poteva più riceverci.

Eppure l’appuntamento con il viceprefetto Anna De Luna era stato programmato, su suo invito, per ieri mattina verso le 10 e 30: ad avvisarci aveva provveduto il dottor Luigi De Biase, dirigente storico del Comune e vice segretario comunale. Il funzionario, però, ci aveva anche riferito che si trattava di un primo approccio con la stampa, di un semplice “pur parler” per scambiare quattro chiacchiere. Chiaramente non potevamo che accogliere positivamente i segnali di apertura manifestati dall’alto funzionario dello Stato.

Alle 12.30, però, ci è stato detto che bisognava rimandare l’incontro, poiché la vice commissaria era troppo presa da altri impegni. Perché tutto questo non ci è stato annunciato anzitempo? Spiace rimarcare la nostra delusione, per aver buttato via del tempo prezioso che avremmo potuto impiegare diversamente. Siccome abbiamo conosciuto la dottoressa De Luna come persona disponibile al dialogo e solare, continuiamo ad avere fiducia in lei e nelle istituzioni che rappresenta, per cui aspettiamo quanto prima una nuova convocazione.

di Mimmo Rosiello