Marano, gli studenti del Segrè: “Siamo stanchi delle prese in giro istituzionali”

Marano, gli studenti del Segrè: “Siamo stanchi delle prese in giro istituzionali”

Marano. “Questa mattina abbiamo sfilato in corteo per le strade di Marano chiedendo reali soluzioni per i problemi strutturali rilevati mesi fa nel nostro istituto. A Febbraio l’oramai decaduta Amministrazione aveva interrotto una nostra mobilitazione presentando agli organi del consiglio d’istituto un documento – che ad oggi è carta straccia- in cui si impegnava a far terminare i lavori entro la fine del corrente anno scolastico. Ad oggi tali lavori non sono nemmeno stati iniziati e noi studenti siamo stanchi delle prese in giro istituzionali! Per questo questa mattina abbiamo percorso, insieme a numerosi studenti appartenenti ad altre scuole che si sono dimostrati solidali, le strade della città con un corteo che comunicasse il reale disagio che da studenti e da cittadini stiamo vivendo vedendoci negato il nostro diritto allo studio.

All’arrivo ci sono stati alcuni attimi di tensione con la polizia, che ha gestito la piazza in maniera molto nervosa-come abbiamo immediatamente comunicato- ma lo studente e il compagno fermati sono stati rilasciati pochi minuti dopo la fine del corteo. A loro va tutta la nostra solidarietà! Una delegazione composta dai rappresentanti d’istituto è stata a colloquio con l’Assessore Sorrentino che ha nuovamente fatto riferimento alla proposta di Febbraio, che è già stata ampiamente disattesa e che diventa ancora più priva di significato ora che il Sindaco Liccardo ha rassegnato le sue dimissioni. Il corteo di oggi è solo, quindi, il primo passo di una lotta che si prospetta più ampia e che va organizzata con l’impegno collettivo. Per questo martedì 10 all’uscita di scuola terremo un’ assemblea, a cui tutti sono invitati a partecipare, nella quale capire tutti insieme quali sono i prossimi passi da fare. Il futuro non è scritto, la giornata di oggi ne è la piena dimostrazione!

Comunicato Collettivo Stuedenti organizzati E.Segrè