Marano, furto alla scuola Socrate. Lo sfogo del vicepreside su Facebook

Marano, furto alla scuola Socrate. Lo sfogo del vicepreside su Facebook

Furto nella notte alla scuola media Socrate di Marano. Ignoti, entrati nella notte attraverso una finestra adiacente la presidenza, hanno sottratto il computer della dirigente scolastica. Questo lo sfogo su Facebook del vice preside Izzo:

“Ieri notte c’è stato un furto alla scuola media Socrate, questo evento ha lasciato una profonda tristezza in noi,non tanto per il danno che ha prodotto, bensì per l’azione meschina messa in atto nei confronti di una delle “Istituzioni” poreposte all’insegnamento e al rispetto della legalità, nonchè luogo di crescita, e aggregazione dei nostri figli”.

“Chi si è reso colpevole di tale atto – prosegue il post – sappi che è una nullità, un meschino, un ectoplasma della società,in quanto ha offeso i suoi stessi figli. Noi operatori della scuola dopo questo evento siamo ancor più convinti e testardi a continuare la nostra opera d’insegnamento contro ogni forma di micro e macro criminalità, nella consapevolezza che solo la divulgazione dello studio e della cultura può azzerare ogni forma di delinquenza”.