Marano e Melito, colpo allo spaccio di droga. Quattro arresti. I NOMI

Marano e Melito, colpo allo spaccio di droga. Quattro arresti. I NOMI

arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti Sacco Mauro, 36 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato notato su via Atene in atteggiamento sospetto dai militari dell’Arma che lo hanno fermato per controlli.

Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 7 dosi  di cocaina, del peso complessivo di 2,20 grammi, 18 stecchette di hashish, del peso complessivo di 47 grammi, 20 confezioni di marijuana, del peso complessivo di 25 grammi, 22 bussolotti di crack, del peso complessivo di 2,20 grammi e 250 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

A Marano, invece, i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacente Vallefuoco Nicola, 37 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, Stefano Petrov, 46 anni e Giorgief Cvtanov, 25 anni, entrambi della Bulgaria e incensurati.

I predetti sono stati notati su via Aldo Moro mentre Petrov Stefan cedeva al Vallefuoco Nicola dello stupefacente in cambio di denaro. Alla vista dei carabinieri i 3 hanno tentato la fuga venendo comunque bloccati dopo breve inseguimento. Sottoposti a perquisizione, Petrov veniva trovato in possesso di 590 euro in denaro contante, mentre nella Fiat Panda in uso al Vallefuoco, veniva rinvenuta una busta contenente vari panetti di hashish, per un peso complessivo di 3 kg. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli aadd a disposizione dell’autorità giudiziaria.