Marano, dopo De Biase anche la dirigente Gargiulo vuole lasciare il Comune

Marano, dopo De Biase anche la dirigente Gargiulo vuole lasciare il Comune

Marano. Luigi De Biase e Claudia Gargiulo, sono gli unici due dirigenti in servizio presso il Comune di Marano su quattro previsti in pianta organica. Entrambi intenderebbero traferirsi altrove: per loro, stando ai rumors, il Comune non sarebbe più il luogo ideale dove poter lavorare in serenità. Che De Biase, titolare dell’Area amministrativa e, dirigente a interim, sia dell’Area vigilanza che del Settore Lavori Pubblici, intenda trasmigrare verso altri lidi, dove poter migliorare la sua carriera, ormai non è più una novità, avendolo dichiarato tantissime volte, prima al periodico l’attesa e, ultimamente, anche a Teleclub. Ma ora si vocifera che anche la dirigente dell’Area Economico- Finanziaria, Claudia Gargiulo, vorrebbe scappare via da Marano. Già era successo all’epoca del Commissario straordinario Tramonti che filtrassero indiscrezioni sulla voglia della Gargiulo, di voler ritornare a lavorare in Provincia dove era responsabile della contabilità e del bilancio.
Voci di corridoio parlerebbero della stanchezza della dirigente, super stressata dai tanti impegni e dall’incombente mole di lavoro.
“Sì è vera – afferma un funzionario, che conosce la dirigente fin da quando ha messo piede al Comune di Marano – questa aspirazione di Claudia di voler andare a lavorare altrove, anche perché, con l’aria che tira, la dirigenza a interim di un settore delicatissimo come quello dell’Urbanistica costituisce un elemento di stress non di poco rilievo”.

Mimmo Rosiello