Marano. Ai domiciliari per spaccio spedito in cella

Marano. Ai domiciliari per spaccio spedito in cella

I carabinieri della tenenza di Marano hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dalla procura che aveva disposto la custodia cautelare in carcere in pregiudizio di roghi luigi, dell’84, residente a marano di napoli pregiudicato, gia’ sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. provvedimento scaturisce da ripetute violazioni commesse dal predetto del regime di favore a cui era sottoposto. arrestato ristretto presso la casa circondariale di napoli poggioreale

Facebook