Marano. Acqua, vita dura ai morosi: cominciano di nuovo i primi distacchi

Marano. Acqua, vita dura ai morosi: cominciano di nuovo i primi distacchi

Marano. Il Comune ritorna a fare sul serio sul taglio dell’acqua a chi non paga le bollette. Inviati quattro avvisi di sospensione della fornitura a quattro condomini morosi. Si tratta di famiglie che vivono in edifici costruiti abusivamente. Gli avvisi sono partiti dal Settore Lavori Pubblici di cui è responsabile l’architetto Michela Romano e sono stati firmati dal dirigente a interim del Settore, Luigi De Biase.

Insomma, si ritorna ad applicare alla lettera il regolamento del servizio idrico varato durante il periodo in cui è stato Commissario il “prefetto di ferro”. Due gli interrogativi: come mai della faccenda si è dovuto occupare il Settore Lavori Pubblici e non quello Economico Finanziario? Perché questi provvedimenti vengono varati solo durante i periodi di commissariamento straordinario?

Di Mimmo Rosiello