Marano, 38enne ai domiciliari dopo violenta lite con la convivente

Marano, 38enne ai domiciliari dopo violenta lite con la convivente

Un violento litigio tra conviventi ha indotto i Carabinieri della caserma locale ad intervenire in via Mojo. Gli uomini dell’Arma hanno arrestato un trentottenne domiciliato a Marano.

Da quanto è emerso, l’uomo avrebbe duramente aggredito la compagna. Attualmente è agli arresti domiciliari, logicamente in un luogo diverso da quello dove si è verificata la violenza.