Maradona, compleanno a veleno. Alle figlie: “Senza di me non avreste nulla, ditemi le cose in faccia”

Maradona, compleanno a veleno. Alle figlie: “Senza di me non avreste nulla, ditemi le cose in faccia”

Compleanno agrodolce per Diego Armando Maradona, che lo ha festeggiato per la prima volta con il suo figlio napoletano Diego Jr, ma non ha potuto farlo con Dalma e Giannina. Il Pibe de Oro, si è sfogato con un post attraverso Facebook per la brutta situazione che sta vivendo con le due ragazze: “Ho inviato 6 biglietti d’aereo di prima classe per i miei cinque figli e mio nipote. Sono venuti solo  Jana e Dieguito. Sono stato felice per la mia festa di compleanno, ma indubbiamente mi aspettavo un messaggio su Whatsapp, o un video di Dalma, Giannina e del mio Babu, che è Benjamin. Ma non ho ricevuto nulla.

Non sono triste, ma sto male, perché questo non si fa né con un padre, né con un nonno, nonostante tutti i problemi che possano esserci. Spero che le ragazze non scrivano nulla su Twitter per farsi vedere dalla gente. Se devono scrivere qualcosa, che lo facciano a me, personalmente.

Giannina sul cellulare mi ha bloccato e con Dalma abbiamo avuto una discussione molto forte. Ricordate che tutto questo è iniziato quando papà ha iniziato a giocare con la palla, senza di lei non avreste nulla, come nulla avevo io da piccolo. Per questo mi fa così male.

Ma oggi sono felice. Anche se voi godete del non venire al mio compleanno, vi amo. E amo Benjamin. Lui sì, di sicuro, avrebbe voluto salutare il suo Babu”.