Maltempo nell’Area Nord, nuovo allagamento del pronto soccorso di Frattamaggiore

Maltempo nell’Area Nord, nuovo allagamento del pronto soccorso di Frattamaggiore
Frattamaggiore. “Il pronto soccorso di Frattamaggiore ha rischiato un’altra volta la chiusura perché la strada che collega Frattamaggiore e Frattaminore s’è nuovamente trasformata in una laguna dove è impossibile transitare con le auto se non con i fuoristrada come dimostrano alcune foto e un video che circolano su fb”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, per il quale “è assurdo che, a distanza di poche settimane dalla riapertura del pronto soccorso chiuso per un allagamento, si siano già verificati altri due o tre casi di allagamento di cui uno che provocò una nuova chiusura anche se per poche ore”.

 “E’ evidente che c’è un problema di raccolta delle acque piovane in quel punto ed è inconcepibile che i Comuni interessati non riescano a trovare una soluzione che eviti il rischio di continui allagamenti che potrebbero portare alla chiusura dell’unico pronto soccorso a disposizione di migliaia di persone che vivono nella provincia a Nord di Napoli” ha concluso Borrelli annunciando che chiederà al presidente della Commissione sanità, Topo, “di convocare in Commissione il neo direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, Antonio D’Amore, per capire se e quali iniziative intende portare avanti per costringere chi deve risolvere il problema dei continui allagamenti a fare il proprio dovere”.

comunicato stampa
Foto del Meet up del Movimento Cinque Stelle di Frattamaggiore