Maltempo, allagamenti e disagi tra Napoli e provincia a causa della pioggia

Maltempo, allagamenti e disagi tra Napoli e provincia a causa della pioggia

Strade allagate a Napoli a causa della fitta pioggia che da qualche ora sta, ininterrottamente, cadendo sul capoluogo. Problemi anche nel Napoletano, in particolare nell’area flegrea: si registrano allagamenti, un po’ ovunque, da Pozzuoli – nelle zone periferiche di Licola, Monterusciello e Toiano – a Bacoli e Monte di Procida. In via Luciano, a Pozzuoli, sono saltati alcuni tombini mandando la circolazione in tilt. Allagato il sito provvisorio del mercato al dettaglio, ittico e ortofrutta, di via Fasano. Allgamenti anche a Bagnoli, Fuorigrotta, zona ospedaliera di Napoli, Casoria e nell’area vesuviana.

Problemi per ristopub, negozi e depositi, ai piani terra e seminterrati, rimasti allagati dalle correnti d’acqua. Le forti piogge hanno provocato allagamenti alla stazione Circumvesuviana Cavalli di Bronzo-San Giorgio a Creman: l’Eav ha comunicato che, al momento, i treni diretti a Sorrento e Poggiomarino non effettuano fermata nella stazione. Saltati anche i collegamenti tra le stazioni della Cumana di Pozzuoli centro e Pozzuoli Cappuccini, per l’allagamento dei binari. Colata di fango nel Vesuviano: un fiume di detriti e terra si è creato infatti in via San Vito ad Ercolano. Polemiche dei cittadini in diverse zone per la mancata pulizia delle caditoie.