Luigi de Magistris contro gli scioperi dell’Anm: “la situazione deve tornare alla normalità”

Luigi de Magistris contro gli scioperi dell’Anm: “la situazione deve tornare alla normalità”

Il primo cittadino di Napoli, Luigi de Magistris, parla dell’agitazione che sta coinvolgendo i lavoratori dell’Anm e che da 5 giorni sta paralizzando il trasporto pubblico cittadino. Il sindaco è intervenuto sull’argomento a Repubblica Tv: “Sono incazzato con chi sta bloccando l’uscita degli autobus, creando gravi disagi ai cittadini. Sanno che la delibera è pronta, non vedo perché debbano continuare. Mi auspico che domani la situazione torni alla normalità”.

La delibera a cui fa riferimento il sindaco di Napoli è quella che verrà approvata domani dalla giunta comunale, che non solo sancisce il piano di salvataggio dell’Azienda napoletana per la mobilità, che verrà resa pubblica al 100%, ma presenterà una importantissima novità. “In quella delibera ci sarà la fusione entro il 2017 tra Anm e Ctp, azienda per cui lunedì arriveranno gli stipendi e da domani riprenderà il servizio” annunciando così la fusione tra le due aziende che si occupano del trasporto cittadino.