Gli speronano l’auto e poi gli puntano la pistola alla testa. Ecco cosa volevano

Gli speronano l’auto e poi gli puntano la pistola alla testa. Ecco cosa volevano

Un pomeriggio terribile quello di ieri per un uomo che viaggiava a bordo della sua vettura, un Audi Q3 tra i comuni di San Felice a Cancello, nel casertano, ed Acerra. L’uomo stava percorrendo una strada statale che collega le due province.

Stando ad una prima ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo è stato urtato da un’altra vettura. Pensando ad un incidente casuale è sceso dal veicolo ma, quando ha visto che la stessa macchina che l’aveva tamponato gli si era messa davanti ha fiutato il pericolo.

Si è trovato infatti davanti tre banditi che gli hanno puntato la pistola alla testa e gli hanno portato via l’auto. I tre avevano un accento straniero. Solo poche ore prima nella stessa zona era stato assaltato un supermercato. Evidentemente i malviventi ieri hanno preso di mira quella zona.

Sull’episodio stanno cercando di fare chiarezza i Carabinieri per provare ad individuare il commando e recuperare il veicolo sottratto all’uomo che nel frattempo ha fornito agli inquirenti la sua testimonianza.