Lignano, choc a mare: ritrovato il cadavere di una donna

Lignano, choc a mare: ritrovato il cadavere di una donna

Choc a Lignano Sabbiadoro. Un cadavere in avanzato stato di decomposizione, verosimilmente il corpo di una donna, è stato trovato dagli uomini della Capitaneria di Porto di Grado (Gorizia), in prossimità della foce del fiume Tagliamento, e portato a riva, a poca distanza dagli stabilimenti balneari.

Il corpo è stato recuperato e portato nelle strutture dell’ospedale di Latisana dove, su indicazione della Procura della Repubblica di Udine, verrà effettuata l’autopsia e tutti gli accertamenti necessari per identificarlo e stabilire le cause del decesso.

Al momento non è stato possibile neppure attribuire un’età al cadavere che sicuramente era in acqua ormai da molto tempo. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri della compagnia di Latisana che stanno analizzando le denunce di scomparsa presentate negli ultimi mesi.