L’eroe di via Starza, entra nell’appartamento in fiamme e spegne l’incendio

L’eroe di via Starza, entra nell’appartamento in fiamme e spegne l’incendio

Giugliano. Poteva essere una tragedia. L’incendio che ieri pomeriggio è divampato nell’appartamento al terzo piano di una palazzina di via Starza avrebbe potuto far saltare in aria l’intero edificio. Se ciò non è accaduto è stato grazie all’intervento provvidenziale di Antonio, eroe inconsapevole della vicenda.

“Non mi piacciono i protagonismi – si schermisce lui, che preferisce restare anonimo – ho fatto quello che avrebbe fatto chiunque”. Sarà, ma quello che ha fatto ha evitato il peggio. “Ero seduto sul divano quando mia moglie, affacciata al balcone, ha notato le fiamme e mi ha chiamato. Dal palazzo siamo scesi tutti in strada – racconta -. Poi ho visto rientrare la proprietaria dell’appartamento che stava andando a fuoco e sono salita con lei.”

E proprio in quei frangenti che c’è stato il gesto “eroico” di Antonio. Nonostante il pericolo, l’uomo affronta l’incendio e spegne la chiave del gas, evitando che le fiamme, partite proprio dalla caldaia, potessero scatenare un’esplosione. “Mi occupo di impiantistica di elettrodomestici – ci spiega -. Quindi chiudere il gas è la cosa più naturale che mi sono sentito di fare in quel momento.”

Però il coraggio di Antonio non si ferma qui. Prima che giungessero i Vigili del Fuoco, ha domato le fiamme con dei secchi d’acqua. Il fuoco aveva raggiunto anche alcune buste di immondizia accatastate fuori al balcone e avrebbe potuto presto raggiungere i vani interni dell’appartamento. “Quando i pompieri sono arrivati, l’incendio era ormai domato”, conclude Antonio. Grazie a lui tutti oggi possono tirare un respiro di sollevio.