Leghista deceduto in un incidente, quel post su Facebook prima di morire

Leghista deceduto in un incidente, quel post su Facebook prima di morire

Roma. Ironico e beffardo. Ma anche commovente. A leggere uno degli ultimi post scritti prima di morire dal parlamentare Gianluca Buonanno della Lega Nord è difficile infatti trattenere le lacrime.

Il post risale allo scorso 16 maggio, in occasione del suo 50esimo compleanno.”Vi amo tutti. Alcuni amo averli attorno. Altri amo evitarli. Qualcuno amerei prenderlo a calci nel culo. Praticamente vivo d’amore”.

Tantissimi i commenti di cordoglio lasciati a quest’insolito messaggio del politico, distintosi soprattutto per gesti eclatanti e azioni dimostrative. A commentare amici, conoscenti o semplici elettori: “Ci mancherai tantissimo”; “lotteremo anche per te”; “non ti ho mai votato ma molte delle tue idee erano anche le mie”; “sei stato un grande uomo e un grande politico”.

Pochi giorni dopo, precisamente il 6 giugno scorso, Buonanno è morto nel pomeriggio in un incidente stradale lungo la Pedemontana a Gorla Maggiore (Varese), mentre viaggiava insieme alla fidanzata a bordo di un Volkswagen Maggiolino.

gianluca