Ladro Cenerentola, perde la scarpa e viene arrestato

Ladro Cenerentola, perde la scarpa e viene arrestato

E’ un po’ come la storia di Cenerentola quella di un malvivente in provincia di Caserta. L’uomo, dopo aver rubato un’auto, scappando ha perso la scarpa sinistra. E proprio quella è stata fatale per arrestarlo. É accaduto a Marcianise dove il 30enne Antonio Di Saverio è finito in carcere.

L’uomo, ieri sera, aveva rubato un’auto fuori ad un negozio di Marcianise, poco dopo però ha fatto un incidente ed è stato intercettato dal proprietario della vettura e dalla Polizia. Di Saverio è così fuggito a piedi per i canali dei Regi Lagni, ma ha perso una scarpa sinistra. I poliziotti, forti della sommaria descrizione del ladro e in possesso dell’indumento, si sono recati a casa del 30enne, dove hanno rinvenuto la scarpa destra e lo hanno ammanettato.