La tragedia di Antonio al Loreto, il direttore dell’Asl: “Morte assurda, i responsabili saranno licenziati”. VIDEO

La tragedia di Antonio al Loreto, il direttore dell’Asl: “Morte assurda, i responsabili saranno licenziati”. VIDEO

Napoli. Si attendono i risultati dall’autopsia per fare maggiore chiarezza sulla morte di Antonio Scafuri, il 23enne di Torre del Greco morto dopo essere stato ricoverato al Loreto Mare di Napoli n codice rosso dopo un incidente stradale e rimasto diverse ore in attesa di un esame.

La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio colposo per la morte del giovane. “Voglio una battaglia di verità, ho disposto un’indagine ispettiva interna e da stamattina il servizio ispettivo procede ai primi interrogatori al personale medico e paramedico e a tutti coloro che hanno avuto un collegamento diretto o indiretto con la vicenda”, ha detto Mario Forlenza, direttore generale della Asl Napoli 1, annunciando poi duri provvedimenti nei confronti di eventuale responsabili e parlando di una morte “assurda ed evitabile”.

GUARDA L’INTERVISTA: