“La sera la lempio e la mattina la svacanto”. Ecco che fine ha fatto. VIDEO

“La sera la lempio e la mattina la svacanto”. Ecco che fine ha fatto. VIDEO

Napoli. La sua frase è diventato un meme, una delle espressioni più virali del web ripetuta ancora oggi da decine e decine di persone. Napoletani e non. «La sera la lempio e la mattina la svacanto». A pronunciarla era stato Carmine ‘O Pop, cittadino dei Quartieri Spagnoli.

Nel 2010 aveva conquistato un’inaspettata popolarità per aver installato una piscina artigiabale in mezzo ai vicoli dei Quartieri per i bambini che non potevano permettersi di andare a mare per colpa “dell’acqua sporca“. L’iniziativa destò curiosità e procurò qualche intervista. In particolare una. Che finì in rete e rese Carmine lo “scavantatore di piscine” più famoso del web.

Dopo sei anni, Il Mattino ha ripescato Carmine. E’ sempre lui. Solo con qualche capello bianco in più che fa capolino dalla testa. Ma la sua pronuncia è inconfondibile. “Non so parlare in italiano. Se mi sforzo di parlarci, faccio le figure di niente”, dice alle telecamere de Il Mattino. E il lapsus di svuotare la piscina di mattina: “Il sole ai Quartieri Spagnoli dura fino a mezzogiorno – ha spiegato – dopo cala ed è già sera”.

Carmine rivela anche un piccolo retroscena: per l’installazione di quella piscina, pagò anche 150 euro di multa ai vigili. La contravvenzione fu saldata fino all’ultimo centesimo. Ma cosa sono 150 euro rispetto alla popolarità che riscosse? Divenne tanto famoso da ricevere una richiesta per un programma televisivo riservato a famosi. “Dopo quell’esperienza ho avuto molta notorietà – dichiara sempre al Mattino -: volevano che partecipassi a ‘L’Isola dei famosi’ ma non ci sono potuto andare”.