La Polizia sequestra 15 quintali di “botti” e arresta un 55enne. Video

La Polizia sequestra 15 quintali di “botti” e arresta un 55enne. Video

Napoli. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale Sezione Volanti hanno arrestato Luigi Cozzolino, di 55 anni, responsabile del reato di detenzione di artifici pirotecnici e manufatti illegali. Ieri pomeriggio gli agenti sono intervenuti in alcuni locali di via Cupa Gerolomini dove hanno effettuato il ritrovamento ed arrestato il 55enne.

Infatti in un primo locale gli agenti hanno rinvenuto 54 pacchi in cartone contenenti manufatti pirotecnici e giochi con una massa attiva di 150 kg appartenenti sia alla V (libera vendita) che alla IV categoria, quest’ultimi sono quelli non detenibili né commerciabili senza le prescritte licenze.  Intervenuti anche gli artificieri della Polizia di Stato, è stato effettuato un secondo ritrovamento in un altro locale dove sono stati scoperti altri prodotti pirotecnici con una massa attiva di 148 kg.; trovati in particolare 180 “Tronetti” e 125 “Cobra”.

In totale gli agenti hanno sequestrato circa 15 quintali (300 kg sono di massa attiva) di prodotti pirotecnici che hanno fatto scattare l’arresto del Cozzolino che stamani è in attesa del giudizio direttissimo.

 

Nella stessa giornata le volanti hanno sequestrato altro materiale pirotecnico in due bancarelle lasciate incustodite. La prima in via Zara dove su un banchetto erano riposte 15 pistole sparacoriandoli, uno scatolo di mini ciccioli, uno scatolo di miccette ed uno di “new boom”. La seconda invece in via Al Chiaro di Luna ha portato al sequestro di 5 scatoli di palle magiche, uno di candele magiche e 15 di “pop pop snapper”.