La gestione di Villa Miriam Makeba sarà pubblica

La gestione di Villa Miriam Makeba sarà pubblica

Abbiamo incontrato il Sindaco ed il Vicesindaco per far presente lo stato in cui si trova villa Makeba e la rabbia di chi non solo non può usufruire di uno spazio pubblico e di aggregazione, ma al tempo stesso paga più di altri il degrado e l’abbandono e le relative conseguenze, vivendo nei pressi della villa. La villa necessita di un intervento immediato di messa in sicurezza, pulizia e manutenzione del verde. Al tempo stesso è necessario avviare una gestione seria, di lungo periodo e condivisa con la cittadinanza per fare tornare villa Makeba ad essere luogo di aggregazione e teatro di iniziative sociali e culturali.

 

Il Sindaco si è impegnato anzitutto ad effettuare a brevissimo un intervento di manutenzione e pulizia della villa, con contestuale sopralluogo insieme ai cittadini. Inoltre sarà trovata una soluzione interna per effettuare la gestione della villa (allo studio la possibilità di distaccare una sezione dei Vigili urbani e dislocare nella villa le guardie ambientali). Al tempo stessa tutti i cittadini, comitati o associazioni che intenderanno arricchire la villa con delle iniziative sociali e culturali potranno sottoscrivere un apposito protocollo di intesa con il Comune. Le linee del modello di gestione saranno ulteriormente perfezionate nei prossimi incontri. Il 27 novembre vi sarà infine l’inaugurazione delle casette dell’acqua, proprio in villa Makeba. Che sia l’occasione dell’inizio di un percorso di lungo periodo che faccia rifiorire villa Makeba e tutte le ville comunali e non si risolva tutto in una mera operazione di immagine. Vi aggiorneremo sull’intervento di pulizia e manutenzione da effettuare in villa, sul sopralluogo congiunto e sul mantenimento di tutti gli impegni presi dall’Amministrazione.

 

Comitato villa Miriam Makeba.